Posts Tagged ‘spezie’

ACQUA ALLO ZENZERO FRESCO

Se trovate lo zenzero fresco… ve la consiglio. è anche buona! 


Ingredienti: radice di zenzero fresca, tagliata a fettine sottilissime – acqua 

Preparazione. Mettete le fettine sottili di zenzero fresco in un thermos. Fate bollire l’acqua per 15 minuti, quindi versatela nel thermos sullo zenzero. Lasciate in infusione per 30 minuti.

Bere l’infuso di zenzero durante tutta la giornata, a piccoli sorsi. Più lo zenzero macera, più l’acqua ne assorbe il forte sapore. Potete addolcire con un cucchiaino di miele.

 

 

L’acqua di zenzero è molto utile per dimagrire ma soprattuto contro il raffreddore durante la stagione fredda.
Molto usato nella medicina asiatica lo zenzero è considerato una spezia “calda”, uno stimolante generale che agisce sul sistema nervoso e calma i dolori.
In Cina, invece, è noto per i suoi effetti stimolanti sulla forza e sulla vitalità proprie dell’uomo e serve per rafforzarne le energie.

Annunci

CHAI MASALA

Stamattina Anja ha preparato a casa mia il Chai (che poi Chai significa semplicemente Té in Indiano e e descrive l’insieme di té nero, latte, spezie e dolcificante), per farmi vedere come si fa. E ho potuto finalmente utilizzare il masala che tiz e jdx mi hanno portato da Bali. Si fa bollire il latte con l’acqua (1/3 di latte e 3/3 di acqua), e si aggiunge il tè nero in foglie, sempre tenendo sul fuoco e mescolando. Alla fine si aggiunge un mezzo cucchiaino di masala e si fa bollire per tre volte. Si filtra con un normale colino e il Chai è pronto. Ha un gusto deciso (dipende dalle spezie perciò non bisogna calcare la mano col masala) ma è buono e soprattutto ti scalda dentro. Ottima bevanda invernale. In India il Chai fa parte della vita quotidiana ed è usato come digestivo naturale e per dare un senso di benessere. Se non avete il masala (non tutti hanno cognati che vanno in Indonesia…) ho trovato questa ricetta:
Ingredienti: 1 bastoncino di cannella, 1/2 cucchiaino di pepe nero in grani, 1/2 cucchiaino di cardamomo, 1/2 cucchiaino di chiodi di garofano, 1/2 cucchiaino di zenzero fresco, 1/2 cucchiaino di té nero in polvere, 1 cucchiaino di zucchero di canna, 300ml di latte
Mettete tutte le spezie in un pentolino con il latte e lo zucchero.
Portate ad ebollizione poi abbasssate la fiamma e fate cuocere per 20 minuti a pentola scoperta.
Rimuovete il bastoncino di cannella e versate nelle tazze con un mestolo. Filtrate.
Noi lo abbiamo fatto col latte di soia perché da oggi comincia per me una dieta ferrea (vabbè finché mi abituo qualche sgarro è concesso) senza latticini e senza frumento (che non è facile). Dieta basata sul mio gruppo sanguigno (detta anche emodieta) e siccome l’husband ha il mio stesso gruppo sanguigno, l’ho diciamo convinto a fare la dieta con me. Che fortuna eh! Ma voglio rassicurare tutti i miei fan che non seguo una dieta per dimagrire ma solo per sentirmi meglio.
La superzucca che vedete nella foto è made in Pantanagianni. Stamattina è venuta a trovarmi anche Maria che sta attraversando un momento difficile e mi ha fatto particolarmente piacere vederla. Ho diviso la parte più grossa della zucca in 4: per noi, per Anjia, per Maria e per Patricia (se si decide a passare). Mi piace questa cosa di condividere saperi e sapori. Anche questo è stato possibile grazie al buon uso che sto facendo del mio tempo.

POLLO AL CUMINO

Ingredienti (sempre per 2 persone)
Couscous 180 g
Spinaci surgelati 250 g
Petti di pollo 300 g
Succo di  1 limone
Cipolla tritata 40 g
Farina tipo 00
Olio di oliva 60g (circa 5 cucchiai da tavola)
Cumino a volontà
Sale e pepe q.b.
Come si fa
Fate rosolare la cipolla (se lo avete usate lo scalogno) con qualche  cucchiaio di olio; aggiungete gli spinaci surgelati e dopo circa 2 minuti i petti di pollo precedentemente tagliati a dadi e infarinati. Infarinateli bene!
Fate cuocere per 4-5 minuti e poi aggiungete il succo di limone e regolate di sale e cumino. Abbondate con il cumino: è buono e fa bene (protegge stomaco e intestino ed è ottimo per la colite)
Nel frattempo cuocete il cous cous.
Servite mettendo nello stesso piatto una porzione di couscous e il pollo.
 

Fatta così è un piatto unico ma io spesso faccio solo il pollo da solo o con gli spinaci. Diciamo che questo è un piatto tipico di casa capraro.
BUON APPETITO