A grande richiesta

…ritorna blackdalia in versione professoressa.
A farla breve ho ricevuto una convocazione inaspettata per 6 ore all’IPSIAM di Monopoli, sabato ho accettato (e mi sono comprata un serissimo tailleur ) e oggi ho cominciato.
Alla grande. Una classe, anzi due accorpate in una, di 30 alunni, collegio docenti, consegna delle pagelline del primo quadrimestre.
E in tutto questo le mie otto ore di ufficio, la casa, la famiglia, i libri da leggere e da recensire, le poesie da valutare, il blog da aggiornare, la vita da vivere.

Proprio adesso che ero riuscita a ritagliarmi un mio spazio, che avevo ripreso a fare le cose che so fare e che mi fanno sentire viva, proprio adesso che ricominciavo a progettare.

Sì proprio adesso, forse non a caso. Nel senso che quando provi a riprendere in mano la tua vita, provi a darle la direzione che vuoi tu, con tutti i limiti che la realtà ti impone, allora le cose cominciano a prendere un’altra piega, che forse non è proprio quella che pensavi, che volevi ma che comunque sei pronta a seguire.

Ora si tratta di riorganizzare tutto e di provare a non rinunciare a nulla. Oddio, già so che la prima risentirne sarà la casa, del resto è normale che rinunci a fare quello che non ti piace fare. Ma non crollerà per un po’ di polvere in più. Forse crollerò io prima, o forse resisterò, chissà.
Però ci voglio provare a tenere insieme tutto. Come le donne fanno da sempre.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: