Piccole coincidenze

Oggi uscendo di casa dopo la mia stressatissima pausa pranzo ho incontrato il corriere con un pacchetto, proprio davanti al portone.
Ho capito subito che era per me, non perché abbia un intuito eccezionale ma
1. perché nel mio palazzo nessuno riceve mai posta che non siano bollette et similia
2. perché quel pacchetto conteneva chiaramente un libro e nel mio palazzo non credo proprio ci sia qualcuno che legge. Oppure lo fanno di nascosto.
Ho richiuso il portone e strappato il pacchetto. Certo lo aspettavo ma non così presto ed è stata una gioia.
Sono ormai tre mesi che collaboro con la redazione di libriconsigliati ma questa è la prima volta che “guadagno” qualcosa.
Sono soddisfatta di questa mia collaborazione ma è un bell’impegno.
Si tratta di leggere i libri che ci vengono passati e scriverne una recensione. Non sempre li posso scegliere, e non tutti i libri sono degni di questo nome, ma tocca comunque leggerli quel tanto che serve per poterli scartare con ragionevole certezza (per la verità mi basterebbero 10 pagine ma… noblesse oblige). Questa è la parte più noiosa, perché il tempo per leggere è pochissimo e sul mio comodino c’è sempre una pila di bei-libri che-vorrei-leggere, per cui non amo perdere tempo a leggere robaccia. Ma un impegno è un impegno e cerco di essere corretta.

‘è poi da aggiungere che due-tre volte al mese vado a Bari per incontri o presentazioni.

Il che vuol dire: uscire mezzora prima dal lavoro (mezzora che recupererò riducendo la pausa pranzo il giorno dopo) e correre a prendere il treno con le mie fide colleghe. Il viaggio di ritorno me lo faccio da sola e ne approfitto per leggere, salvo quando faccio brutti incontri (mi è capitato di essere abbordata da un agente di polizia penitenziaria!).

Lo faccio volentieri perché rientra in quell’obiettivo di recuperare il mio Spazio-Tempo-Dimensione. Anche se significa, spesso, trascurare tutto il resto (la casa, la cucina… la vita sociale no perché non c’è di suo) che è necessario ma, ecco, diciamo che non mi rappresenta.

Ma tornando al libro di oggi che presto leggerò e recensirò. Mi arriva da un autore, Giuliano Pavone, che ho conosciuto per caso, un libro regalato dal mio cognato-milanese-doc-preferito al mio marito-pugliese-doc-preferito. Un libro che parla di calcio, puah, ma piacevole e divertente anche per chi come me lo odia.

L’ho letto, l’ho recensito di mia iniziativa ho pure intervistato l’autore. Tutto questo prima di conoscerlo dal vivo durante una presentazione e di scoprirlo simpatico e alla mano. E adesso lui mi ha mandato un altro libro, scritto con la moglie, una scrittrice, Lucia Tilde Ingrosso, che avevo conosciuto (ma non ancora letto) in un articolo di qualche anno fa in cui viene citata tra i gli autori da valorizzare insieme… all’husband.

Il titolo del libro è Milano in cronaca nera e, ovviamente, per una sorta di legge del contrappasso dovrò regalarla, da pugliese-doc-contenta-di-esserlo, al mio cognato-milanese-doc di cui sopra.

Quante belle coincidenze. E sono sicura che ce ne saranno altre.

Ah se siete curiosi del libro di cui parlo, quello che ha originato tutto, leggete la mia recensione su LIBRICONSIGLIATI.

3 responses to this post.

  1. Sì, è tutto vero, posso testimoniare! Mella è tornata in uffico come se stesse entando in un centro relax: sorridente, fiduciosa. Ma quando mai succede! E sai cara, il sorriso luminoso oggi ha donato un aspetto giovanile al tuo corpo che, ultimamente, mostra implacabilmente i segni dell’età ;p Lo spirito per fortuna resta frizzante e pungente, mannagghi’a te!

    Rispondi

  2. ho sentito la recensione a fahre sai ero curioso perchè mi ritrovavo nell’uomo disinteressato di calcio (una volta oggi mi è venuto da scrivere su qst)me allora vedo di prenderlo.si Mella gli spazi nostri non ci sono più con la vecchiaia dovrebbero aumentare ma a me si riducono in continuazione.CIAO CIAO

    Rispondi

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: