ginocchio

Allora, forse si è scoperto cos’ha il mio ginocchio: SINOVITE VILLO NODULARE.
Oggi avrà la conferma della diagnosi. Ci aggiorniamo. Nel frattempo, voi che potete fate qualche ricerca per me.
Diagnosi confermata:

La cisti di Backer si manifesta con una tumefazione nella fossa poplitea, formata dall’ingrandimento della borsa del tendine del semimembranoso o del gastrocnemio mediale; queste borse, spesso, sono comunicanti con l’articolazione del ginocchio.


La cisti poplitea è sempre secondaria ad un’altra patologia del ginocchio: rotture del menisco, gonartrosi, artrite reumatoide, condizioni che determinano sinoviti. Raramente, la cisti si sviluppa da una patologia sinoviale a esordio posteriore (sinovite villonodulare).

  
La cisti poplitea si presenta con una tumefazione nella regione posteromediale del ginocchio tra il capo mediale del gastrocnemio e il tendine semimembranoso.


Spesso ben tollerata, la cisti poplitea è asintomatica o provoca un dolore vago e una sensazione di tensione nel cavo popliteo, un impaccio della flesso-estensione accentuati dall’attività fisica. L’iperflessione (++) e l’iperestensione del ginocchio possono essere causa di dolorabilità poplitea, che può irradiare al polpaccio.

 Talvolta la cisti di Backer, ampliandosi per la crescente pressione del liquido endocistico, può spingersi tra le fasce muscolari del polpaccio e dare origine ad una tumefazione, semeiologicamente atipica, in tale sede anatomica.
La rottura della cisti può determinare un dolore vivo nel cavo popliteo e al polpaccio, simulando una tromboflebite (segno di Homans positivo e dolorabilità alla regione posteriore della gamba): la rapida diffusione del liquido sinoviale o essudato lungo le fasce aponeurotiche del polpaccio, fino alla caviglia è causa di una risposta flogistica dei tessuti con dolore, calore, ed edema di tutta la gamba, con ecchimosi se c’è stata emorragia nella rottura della cisti.

2 responses to this post.

  1. Posted by Patricia on 2 luglio 2008 at 10:02

    che stai frecata…. Ho letto qualcosa al riguardo, i numeri parlano di 3 casi su un milione!!!!!!!! ma sembra una malattia più fastidiosa che grave, MENO MALE…
    Ma noi quando ci vediamo??
    besos

    Rispondi

  2. Posted by Unknown on 7 luglio 2008 at 05:34

    e che ti pensi? me lo dice anche l\’husband che sono una perla rara… Ho aggiunto informazioni sulle cisti di Baker, perché da lì dipende tutto.

    Rispondi

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: