appello per un ginocchio

Dunque, io e Giuseppe, un caro amico (monopolitano!) del blog, stiamo cercando un ginocchio che ci faccia compagnia. Mi spiego meglio.
Entrambi dovremmo fare un intervento in artroscopia al ginocchio ed essendo entrambi un po’ paurosi abbiamo pensato di farlo insieme per farci coraggio e anche perché, se no, non lo faremmo mai ‘sto intervento. Sarebbe carino condividere questo momento con qualcunaltro bisognoso e passare una bella giornata di day ospital in compagnia.
Per la verità non abbiamo ancora deciso dove farlo. Io preferirei farlo a Monopoli per motivi logistici, per non chiedere troppi permessi in ufficio. Lui per motivi di, diciamo, opportunità politica, vorrebbe farlo altrove. Stiamo cercando di risolvere ma siamo aperti a qualunque possibilità.
Anzi se avete sottomano qualche ortopedico specializzato in artroscopia  o conoscete qualche reparto di eccellenza, beh fatecelo sapere. Diciamo nell’arco di 100 chiilometri al massimo.
Intanto però stiamo cercando un ginocchio disponibile a unirsi a noi. Ho pensato, prima di ricorrere a Chi l’ha visto, di lanciare l’appello sul blog. Sono sicura che più di uno di voi abbia un ginocchio malandato che da anni cerca l’occasione giusta per rimettersi a nuovo e risollevarsi il morale.
E che c’è di meglio di una artroscopia in compagnia?
Ginocchia di tutto il mondo unitevi… a NOI!

5 responses to this post.

  1. Posted by Spescontraspem on 5 febbraio 2008 at 16:53

    Mi dispiace ma io … ho già dato! per tranquillizzarvi vi raconto la mia operazione al ginocchio in artroscopia. Cado con gli sci e mia figlia sulle spalle. lo sci gira, la gamba no. crack. mi diagnosticano il crociato rotto. dopo mesi di fisioterapia finalmente mi opero. 38 ore digiuno, arrivo in sala operatoria, il dottore (lo stesso della diagnosi, mio cognato) si decide a visitarmi. mi alza e abbassa la gamba, lui camice sterile, io nudo come un verme sulla lettiga con la flebo infilata, e mi fa "ma non hai un cazzo". non riferendosi ovviamente all\’anatomia spinta, ma al fatto che finalmente aveva fatto la diagnosi. vabbè, visto che ci siamo diamo una pultina al menisco. track e track, un buco per la telecamera, uno per la pompa d\’acqua et voilà. in diretta tv a colori mi godo il mio ginocchio da dentro. finchè quasi sveno, la pressione scende sotto i 15 edecido che il film mi nauseava…🙂
    morale, nonsarò dei vostri, ma se vuoi il telefonodel mio ortopedico….🙂 (che cazzo pero\’, poteva visitarmi prima che mi cagassi sotto dentro la sala operatoria, non era meglio???

    Rispondi

  2. Posted by SyLv on 6 febbraio 2008 at 03:20

    "per motivi di, diciamo, opportunità politica, vorrebbe farlo altrove"
    io mica l\’ho capita questa
     
    mariè e se non èp un ginocchio ma un\’altra cosa comunque ci si fa compagnia???
    Vabbè vado a farmi male..

    Rispondi

  3. Posted by Spescontraspem on 6 febbraio 2008 at 09:54

    scusate ho sbagliato account. sono ero Luigi Vittorio.🙂

    Rispondi

  4. Posted by Unknown on 7 febbraio 2008 at 14:27

    l\’avevo capito che eri tu lv. però non sei molto incoraggiante. 38 ore di digiuno? Mah.
    SIlvi è complicato spiegarti perchè Giuseppe è complicato🙂 Comunque acettiamo solo ginocchia,  e anche di una certa qualità…

    Rispondi

  5. Posted by Antonio on 10 febbraio 2008 at 06:32

    Si ne ho due di stampanti e mouse uno del portatile e uno del fisso "vecchio" perchè io non butto tutto delle mie cose vecchie cerco di riutilizzarle al meglio " anche se mi costa" qulcosa per adattarele.
     
    un Saluro
    Antonio
     
    P.S. ora sono infondo al Lungomare scroccando una connessione ho scoperto che esiste una mappa dove ti dicono dove esistono quelle non protette è un mondo veramente tutto da scoprire🙂

    Rispondi

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: