THAT’S INCREDIBLE

Della serie non ci posso credere. A parte il fatto che il mio intuito o sesto senso o come lo vogliamo chiamare comincia a preoccuparmi. Stamattina avevo appena finito di preparare il tiramisù: Il mio primo…. è venuto una meraviglia! e mi sono messa a pensare a un po’ di cose in sospeso, a catena, e mi è venuta in mente una persona che non sentivo da un po’. Squilla il telefono: è lui Giuseppe! che mi chiama per sapere come è andato il colloquio (mi impressiona sempre quando mi rendo conto che altri mi leggono). Incredibile, nel momento esatto in cui stavo pensando a lui. Giuro. Vabbè. (CIAO GIUSEPPE, passa uno di questi pomeriggi per il tiramisù ma affrettati).
Ma l’episodio che vi voglio raccontare è accaduto nel pomeriggio, un’ora e mezza fa e il mio sesto senso c’entra solo… di striscio (è proprio il caso di dire).
Dunque stavo tornando a casa, attraversavo una via centralissima e vedo scendere un camion enorme, un autoarticolato, di quelli divisi in due (come si chiamano?), un bestione enorme insomma, mai visti in città (ma possono circolare in pieno centro?). Non faccio in tempo a pensare "minchia che bestione, come farà a girare" che sento un CRASH e un rumore di lamiere. Mi giro e torno sui miei passi. Il bestione è fermo sulla curva bloccando praticamente l’incrocio. Mi avvicino, escono alcune persone dai negozi. Una ka verde, parcheggiata all’angolo, ma prima delle striscie pedonali, parcheggio in super regola, ha il cofano, da un lato completamente distrutto. Sollevato e schiacciato. Il camion rimane fermo qualche minuto. Noi tutti allibiti. E poi, visto che il proprietario della ex ka non si fa vivo, riparte in tutta tranquillità. Ho preso il numero della targa (anche altri lo hanno fatto) e tornando a casa vado dai vigili urbani e segnalo il fatto. Il vigile anziano che mi accoglie e che sembra sveglio chiama il collega  e gli dice di sentire quello che ho da dire. Il collega chiamato in causa è giovanissimo (non gli darei più di 20 anni), un po’ obeso e con la faccia scema (tipo il protagonista dei ragazzi della TERZA C, avete presente, quello coi capelli rossi? solo che questo aveva pochi capelli scuri). Gli ripeto il fatto e lui con tutta calma mi dice "e che possiamo fare?". (Ah premetto che il camion è straniero e lo faccio presente al vigile, se non lo blocccate adesso, addio.). Io gli dico "un posto di blocco… no?". Ma subito, il fatto è accaduto 5 minuti fa… forse fate in tempo. Insomma alla fine capisce che si deve dare una mossa e chiama un altro collega, gli rispiega il fatto e quello si gira a guardarmi. E dice al ragazzo della terza C: ma che ci possiamo fare? e lui, tutto ringalluzito: possiamo provare a beccarlo!. Ah, meno male (penso io). Si segna finalmente il numero della targa (prendete nota se lo vedete in giro: QDS 7771. Ed era contrassegnato da una H gialla. Sul camion c’era scritto INTERMONTANA). Mi dice che posso andare e io gli faccio: devo lasciare i miei dati? E lui, il ragazzo della terza C, tutto ganzo: non serve, lo prendiamo. E il tipo anziano, più realista, gli fa: prendi i dati della signorina che è meglio.
Grazie per il signorina… Ecco questo è il fatto. Sto pensando che mi devo fare una divisa da superEROE (eroina mi pare brutto). Tiz, me la disegni tu? E ho bisogno anche del nome giusto. Avete fino a domani per pensarci…
Ah domani. Ho un secondo colloquio, sempre per lo stessa agenzia. Il primo è andato bene, pare. E visto che è sfumata definitivamente la speranza di tornare a Trani dalle mie ragazze  Non mi resta che incrociare le dita e convincermi che riuscirò a convincerli che sono io la persona che stanno cercando.

14 responses to this post.

  1. Posted by Unknown on 14 novembre 2007 at 13:35

    SUPERGOSSIPY…come armi una falce rotante e un martello perforante…il costume rosso fuoco mi raccomando

    Rispondi

  2. Posted by SyLv on 14 novembre 2007 at 13:58

    ma giuseppe giuseppe???

    Rispondi

  3. Posted by tiziana on 14 novembre 2007 at 14:03

    vedi? cominci ad organizzarti anche senza dover arrivare fino in stazione! qualcuno da salvare di diversi colori c\’è sempre (stavolta si tratta di una ka verde)…
    e sei una grande! devo proprio farti un\’abito da super – eroa (si, eroina intanto è un diminutivo, poi dà pure problemi, ma non mi rassegno e non rinuncio al femminile). mi sento tanto edna, la disegnatrice delle tutine della superfamigliola (che scimmiottava edith head , costumista famosissima di tanti film tra gli anni 30 e gli anni 60-ndt)!
    intanto in bocca al lupo per domani e mi raccomando, ripetiti che tu SEI la persona che cercano e vedrai che sarà così.
    ma hai chiamato per sapere com\’è finita? io li chiamerei e chiederei del ragazzo della terza c. se non ha combinato niente gli farei anche una bella ramanzina sulla mancanza di tutela dei cittadini, sui contribuenti che pagano e non si sentono protetti ecc ecc… probabile che abbandoni l\’arma per sfuggirti! e ne hai salvato un altro! a proposito, comincia a tenere i conti, và…
    j, vedi che quando vuoi sei simpatico?? :-D  non siamo dei pazzi che parlano attraverso due pc comunicanti, stasera sono in toscana e scrivo dal portatilino nuovo che mi ha regalato j!! ci ha messo dentro una scheda e posso collegarmi quando mi pare, ma quante ne sai? non fosse per lui starei ancora col gettone in mano alla ricerca della cabina telefonica…
    baciux

    Rispondi

  4. Posted by Unknown on 14 novembre 2007 at 14:18

    :-))) è bello sentirsi apprezzati……..kisses

    Rispondi

  5. Posted by Unknown on 14 novembre 2007 at 15:41

    Fate pure…questo blog sta prendendo una piega romantica… :-)Vabbè tiz mandami il disegno della tuta e poi pensiamo al nome che quello di j. non mi ispira molto (puoi fare di più). Ho pensato che quando sarò ricca mi comprerò una piccola videocamera digitale per riprendere tutte queste situazioni e farvi vedere le facce!silvy non lo conosci questo giuseppe.lv… tu non hai nomi da suggerire?

    Rispondi

  6. Posted by Antonio on 15 novembre 2007 at 01:26

    rOBOmELLA il nome e direi eroina può essere anche bello se vuoi entrare nel tunnel e lasciare la real-illusoria vita
     
    Un Saluto
    Antonio

    Rispondi

  7. Posted by oswaldc on 15 novembre 2007 at 03:15

    Supercacacazzo proprio no?
    Molto modestamente, pura esperienza quotidiana…
    A sproposito… gossip per gossip… notizia in diretta… visto che la proprietaria del blog non è ancora tornata: pare che il colloquio sia andato bene. Che ne dite di una festa a sorpresa virtuale, magari appena torna sul blog accende la luce e le cantiamo la canzoncina degli auguri?

    Rispondi

  8. Posted by tiziana on 15 novembre 2007 at 17:03

    mannaggia, l

    Rispondi

  9. Posted by Unknown on 16 novembre 2007 at 01:45

    tiz ti si è ristretto il commento?

    Rispondi

  10. Posted by cinzia on 16 novembre 2007 at 05:04

    io voto SUPERCACACAZZO… Sì Sì Sì.
    Osw… mi fai morire!!!

    Rispondi

  11. Posted by Unknown on 16 novembre 2007 at 09:47

    Se proprio… mi permetto di suggerire SuperKAcacazz… Però insomma, potete trovare di meglio. Grazie

    Rispondi

  12. Posted by tiziana on 16 novembre 2007 at 15:09

    si mi si è ristretto!!
    avrei voluto partecipare alla festa virtuale, ma mi sono collegata troppo tradi!! ma queste novità allora??

    Rispondi

  13. Posted by SyLv on 17 novembre 2007 at 08:36

    io direi SuperCacasicch!!!!!

    Rispondi

  14. Posted by SyLv on 17 novembre 2007 at 08:37

    E qui Cinzia non puoi non appoggiarmi!!!

    Rispondi

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: