compromessi

Giorni intensi. Tra banche, posta, notaio… e abbiamo firmato il compromesso per la casa.
E adesso? mi sento in bilico. Incubi invece che sogni.
Un primo passo è fatto ma non so quando potremo fare gli altri, quando a un sacrificio corrisponderà una migliore qualità della vita. Per i prossimi mesi prevedo solo peggioramenti ma, tant’è. L’importante è porre le basi per migliorare. Credo. Capita anche di pensare che questo ragionamento sia tutto sbagliato, che il passo sia più lungo della gamba. Eppure no, ci abbiamo pensato bene. Ma i dubbi vengono sempre. Cercherò di pensare a quando potremo ospitare amici e sorelle e cognati a casa in condizioni decenti, a quando avremo due bagni, una camera da letto spaziosa e soprattutto non umida, un affaccio diretto sul terrazzo… Un sogno. Tempo ci vorrà. Tempo ce n’è. Nel frattempo strigiamo i denti. E speriamo che qualche collega vada in maternità o in pensione anticipata così mi fanno lavorare!
p.s. perché non aggiornate i vostri blog?

7 responses to this post.

  1. Posted by Patricia on 10 ottobre 2007 at 11:10

    no, no.. a me hai detto: speriamo che qualche collega vada in maternità, in pensione anticipata o che cre… ah, ah
    cmq… chi non risica non rosica!!!!
    Auguri!!!!!!

    Rispondi

  2. Posted by tiziana on 10 ottobre 2007 at 12:27

    dovete festeggiare, non fare incubi!!
    farcela o meno è facile da capire: sono equazioni matematiche, non c\’è trucco! te lo dico io che nell\’ultimo mese non ho fatto altro che calcoli (aveva ragione il professore, la matematica serve nella vita).
    e tempo ce n\’è, l\’hai detto, mica dovete avere subito camere, terrazzi, bambini per casa… amici, cognati, sorelle stanno benissimo sul divano ancora per un pò!

    Rispondi

  3. Posted by Antonio on 10 ottobre 2007 at 23:35

    come si dice A GODERE e  in tutti i sensi anche perchè avrete un talamo più accogliente🙂

    Rispondi

  4. Posted by Unknown on 11 ottobre 2007 at 03:44

    certo avete ragione. pensare positivo. e io sono convinta che questo passo andava fatto. ma è un momento particolare, di decisioni in più campi e qualche dubbio è normale che mi venga.

    Rispondi

  5. Posted by tiziana on 11 ottobre 2007 at 12:26

    e ci mancherebbe… dubitare humanum est direbbe il vate, come lo chiama antonio!

    Rispondi

  6. Posted by SyLv on 11 ottobre 2007 at 17:34

    perchè la depressione è assaiiiiiiiiiii
    SCHERZO
    miii qui fa freddo, ma ho internet gratis
    domani cerco di leggere un po\’
    io aggiornai oggi

    Rispondi

  7. Posted by tiziana on 12 ottobre 2007 at 12:16

    qui dove shankina, sei già al nord??

    Rispondi

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: