quattro anni

Quattro anni di matrimonio.
Questa è la nostra poesia, la nostra storia.
Dedicata a te. E a tutti quelli che vogliono condividerla.

Le mani si stringono alle mani
e gli occhi indugiano negli occhi:
così comincia la storia
dei nostri cuori.
È la notte della luna serena,
nell’aria profumo di zagare;
il mio flauto giace per terra
e la tua ghirlanda di fiori
è ancora incompiuta.

Questo amore fra me e te
è semplice come una canzone.
Il tuo velo color di nube
inventa i miei occhi, la corona
di gelsomini che intrecci
mi commuove come una carezza.
È un gioco di dare e trattenere
di svelare e di nuovo velare;
di sorrisi e di timidezze
e di dolci inutili lotte.

Questo amore fra te e me
è semplice come una canzone,

Nessun mistero oltre il presente,
nessuna lotta per l’impossibile;
nessuna ombra dietro l’incanto;
nessuna ricerca nel buio.

Questo amore fra te e me
è semplice come una canzone.

14 responses to this post.

  1. Posted by rosanna on 4 ottobre 2007 at 04:20

    Bella!
    Semplici e intense le parole…
     
    Auguri.

    Rispondi

  2. Posted by Unknown on 4 ottobre 2007 at 04:38

    Sì, vero? ho dimenticato di specificare che è un poesia di TAGORE.

    Rispondi

  3. Posted by SyLv on 4 ottobre 2007 at 07:26

    Mii già quattro anni!!!
    Voglio un commento dell\’hausband e poi faccio gli auguri

    Rispondi

  4. Posted by tiziana on 4 ottobre 2007 at 07:30

    oh, che peccato… sembrava tua!! ma è come se lo fosse, no?
    AUGUUUUURIIIII!!!! anche da j, naturalmente…
    che bella famigliola in soli 4 anni… bravi. ora manca solo mia nipotina domitilla (o violetta, o emma, o margherita, o dalia, anche se ce n\’è già una) oooo.. ora ci penso ancora un pò, ma mi sembrano belli, che bisogno c\’è di altri nomi?
     

    Rispondi

  5. Posted by tiziana on 4 ottobre 2007 at 07:46

    che bella la foto. mi ha fatto ricordare l\’emozione di quel giorno… non mi ero accorta di "niente" finchè non è stata ora di andare in chiesa (non avevo lavato i capelli, avevo a malapena scelto la sera prima i vestiti, mi sono "truccata" in 5 minuti mentre enzo si toglieva le scarpe \’che gli facevano male i piedi e ho raccolto i capelli sporchi a "crocchia" – che vergogna-, non avevo pensato al fratellone con una famigliola che non fossi IO!). Mi sono accorta in chiesa in effetti che non era una festa e basta… sarebbe cambiato tutto!
    poi, naturalmente non è cambiato niente, o almeno se qualcosa è cambiata è cambiata in meglio. però che paura quel giorno!!
    e poi è stato il giorno del mio "outing" : ho mostrato per la prima volta alla famigghia IL fidanzato, e la zia Pasqua lo guardava e gli sorrideva.  Tutto ciò mentre il gruppo suonava…
    la bellezza…

    Rispondi

  6. Posted by Unknown on 4 ottobre 2007 at 09:59

    Grazie care. Veramene nemmeno io mi ero accorta di niente fino a che non ho visto la faccia di mio padre e poi quella di osv… che quel giorno era bellissimo e per la prima volta l\’ho visto emozionato. Anche tu eri bella tiz e nesuno ha notato che c\’era qualcosa che non andava nei capelli… Per i nomi… ne possiamo discutere ma purtroppo tutti queli che proponi benchè belli hanno qualche motivo per non essere presi in considerazione. Oddio rimane emma anche se così si chiama la figlia di mimme… ma mi è sempre piaciuto. Per ora pensiamo a fabbricare il pupo, poi te la vedrai con le altre cozie per la scelta del nome. Se…

    Rispondi

  7. Posted by tiziana on 4 ottobre 2007 at 11:57

    mirtilla?? è un mix fra mella, emma e domitilla… perfetto, no?non possiamo mettere un\’opzione sulle 3 bambine? una la scelgo io (la prima in quanto sorella dello sposo masculo, che da noi le poche cose che contano sono le priorità maschili!!), le altre due se le spartiscono le shankette. a me sembra equo.

    Rispondi

  8. Posted by tiziana on 4 ottobre 2007 at 12:05

    per gli amici milla…

    Rispondi

  9. Posted by Unknown on 4 ottobre 2007 at 15:07

    Le mani si stringono alle manie gli occhi indugiano negli occhi….è proprio quel giorno….auguri

    Rispondi

  10. Posted by Unknown on 5 ottobre 2007 at 02:37

    grazie jdx! ehm, tiz, speriamo che quando si deciderà a venir fuori sia maschio… besos

    Rispondi

  11. Posted by Antonio on 5 ottobre 2007 at 07:03

    dimenticavo ma…l\’hai provata la cuffia ho contribuito a farvi arrivare ai quattro anni? e poi la foto l\’hai messa dopo🙂

    Rispondi

  12. Posted by Unknown on 5 ottobre 2007 at 09:36

    SONO LA MENO INDICATA A FARE GLI AUGURI..E FORSE PROPRIO I MIEI NON SERVONO..
    VI LASCIO UN BACINO..

    Rispondi

  13. Posted by Unknown on 5 ottobre 2007 at 10:13

    raffa! bentornata… ma che dici? ognuno ha la sua storia… Ci sentiamo/vediamo? un bacino a te…

    Rispondi

  14. Posted by SyLv on 11 ottobre 2007 at 17:29

    mazza quanto ho speso per i vesyiti di quel giorno.. mai in vita mia!!!!

    Rispondi

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: