un’amica ritrovata

Telefonata inaspettata di una vecchia (sigh) amica dell’Università. Forse l’unica perché io all’Università non mi sentivo proprio a mio agio e ci stavo solo il tempo necessario per seguire le lezioni e dare gli esami. E già era tanto!
Dicevo che mi ha telefonato questa amica di cui avevo perso le tracce. Per fortuna le ha ritrovate lei, io ci avevo provato ma senza successo. Entrambe abbiamo cambiato città. Mi ha fatto davvero piacere sentirla, e riprendere a parlare come se non fossero passati più di dieci anni dall’ultima volta che ci siamo viste. Siamo rimaste in contatto anche dopo l’Università, lei è venuta alla mia festa di laurea (che è stata bellissima!) e io alla sua e non so se anche al suo matrimonio mi ricordo di aver ricevuto l’invito. Mi sono venute in mente tante piccole cose. Ne è passata di acqua sotto i ponti da allora e non è facile riassumere la propria vita al telefono. Infatti probabilmente lunedì ci vediamo a Bari. Sono contenta. E dire che stamattina mi ero svegliata con un po’ di febbre e conseguente umore grigiastro… Basta poco, no? E perdono anche mia madre che continua a dare il mio numero di casa invece del cellulare. Si dimentica sempre che… Vabbè.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: