Chi Kung

Giornata strana. Avevamo pensato di approfittare del fatto di andare a Putignano (ennesima visita medica) per prenderci una pausa, andare a mangiare in un bel posto, fare un po’ di spese, andare al cinema. Ma abbiamo finito dopo le tre e non era più possibile pranzare nel ristorante dove pure avevamo prenotato, in più pioveva a diluvio e ci siamo bagnati tutti per cui siamo dovuti tornare a casa a cambiarci. A quel punto non siamo usciti più. Vabbè, è andata così.
Ho guadagnato il mio bel mal di testa ma anche una dottoressa che sembra seria. E poi domani è un altro giorno e io ho la mia terza lezione di Chi Kung.
Mi sta piacendo. Perché:
1. Non si suda 2. il gruppo è piccolo e le lezioni sono quasi individuali 3. il maestro, Frederic, è proprio carino 4. è vicino casa e ci arrivo a piedi in pochi minuti 5. bastano un paio di pantaloni comodi e una casacca 6. gli esercizi sono semplici e non c’è molto da pensare.
Tutto è cominciato quando ho letto il libro di Isabell Allende, La figlia della fortuna, che ha tra i protagonisti un simpatico medico cinese. Quasi contemporaneamente ho redazionato un libro della meridiana (faccio pubblicità anche se non la merita) che traccia la storia delle arti marziali (Vibrazioni nella forza dovrebbe essere il titolo se non verrà cambiato). Poi mi sono imbattuta in un volantino che invitava ad assistere a delle lezioni di Chi Kung e ho sentito che l’Oriente mi chiamava. Tra le tanti VOCI che sento in questo periodo ho deciso di dare ascolto a questa e ho cominciato. Per ora è uno spazio tutto per me, se poi arriverò a sentirmi in armonia con l’Universo come Frederic ve lo farò sapere.
Ma cosa è sto Chi Kung?
 
Il Chi Kung, il cui significato è "lavoro per aumentare l’energia vitale", è parte indissolubile del patrimonio culturale della Cina. È un’arte la cui pratica migliora la salute e rinforza il corpo armonizzando tre fattori: il respiro, la postura fisica e il pensiero.
Per il Chi Kung taoista il corpo umano è un universo (microcosmo) inserito in un altro universo (macrocosmo), e per questo l’energia è fatta circolare all’interno del corpo attraverso canali preferenziali di scaricamento in modo da accrescerla e trasformarla (trasformazione alchemica) per conseguire l’immortalità.
Per quanto riguarda l’aspetto esteriore degli esercizi Chi Kung, così come si presentano all’osservatore esterno, si offrono tecniche di riposo dove l’attività si svolge all’interno del corpo mentre il corpo rimane fermo oppure in movimento, e il movimento aiuta l’energia a circolare. Il Tai Chi Chuan può essere considerato un metodo di Nei Tan Chi Kung in grado di generare l’energia a partire dal tan tian, un punto nel ventre situato a circa tre centimetri dall’ombelico. Il Chi Kung è utilizzato non solo a scopo terapeutico dalla medicina tradizionale cinese, per i suoi benefici effetti, ma anche dalle arti marziali per favorire e rinforzare la circolazione sviluppando e praticando diversi metodi. Secondo lo scopo delle tecniche, si possono distinguere tecniche dure, che come obiettivo principale hanno l’aumento della propria forza e capacità difensiva, e tecniche morbide, che servono a incrementare lo stato di salute e aiutano a curare alcune malattie.

 

3 responses to this post.

  1. Posted by Antonio on 5 aprile 2007 at 02:23

    io dal prossimo mese comincio Tai Chi dopo lo spettacolo e la tournee, che spero non ci sia, perchè Vinod il mio maestro di Meditazione Attiva mi ha detto che lo pratica a Trani e mi spiegava con le caratteristiche che tu descrivi qua. Sto proprio in PRISCIO proviamo anche questa perchè tutto fa brodo e pollo vecchio fa buon brodo🙂

    Rispondi

  2. Posted by Unknown on 5 aprile 2007 at 16:11

    E vieni a farlo a Monopoli  il Chi Kung. Siamo solo in quattro… Sai che sto pensando molto a quella cosa che mi hai detto? a quel pettegolezzo diciamo… bah.

    Rispondi

  3. Posted by SyLv on 6 aprile 2007 at 02:31

    ohoo io curiosa sono
    non potete continuare a parlarne così
    mannaggia
    rendetemi partecipe

    Rispondi

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: