Cambiamenti

Il fim che ho visto ieri sera non era un gran che (Saturno contro) però mi ha colpito la paura dei cambiamenti che ha il protagonista. Una paura atavica, che abbiamo tutti. [Mi ha ricordato soprattutto la Pulce…. lei è terrorizzata dalla paura di perdere le cose e le persone che ama.]
Per quanto riguarda me, negli ultimi, diciamo 6, anni ci sono stati talmente tanti cambiamenti nella mia vita che non li temo quasi più. Se ne prospettano altri per il futuro immediato, altri coinvolgimenti, altre responsabilità, altre visibilità. Sono pronta. Perché ho imparato che si può aggiungere qualcosa alla propria vita senza necessariamente perdere quello che si ha già.
L’unica cosa che mi dispiace sempre perdere, in ogni caso, è la libertà che deriva dal non dover rendere conto a nessuno di quello che faccio. Uno dei motivi per cui ho lasciato tutto per ricominciare daccapo in un altro posto.  A un certo punto le responsabilità, gli impegni, le pressioni… erano diventate troppe. Non è stato solo quello il motivo, certo. C’era (e c’è) l’amore serio, maturo, consapevole per una altra persona e c’era la voglia di sperimentarmi in una vita a misura mia. Ecco questo temo adesso. E non posso dire di più. Per ora.
A proposito di cambiamenti possibili. Domani con l’ingegnere diamo un’occhiata alla casa del piano di sopra per capire se è fattibile l’idea di comprarla e di sistemarla in modo da avere 4 stanze se pur sistemate su 2 piani. Certo al pensiero di tutto quel che ci sarebbe da fare e dei soldi da uscire… mi spavento ma è anche vero che migliorebbe molto la mia e la nostra vita, potremmo avere più spazio in tutti i sensi, perciò… spero proprio che si possa fare!
 
Comunque per chi fosse preoccupato/interessato alla mia salute, oggi mi sono tolta questo neo fastidioso e ora al suo posto ho due punti e un cerotto. L’intervento è andato bene e sento solo un po’ di fastidio, come se mi tenessero il fianco con una pinza… ma è sopportabile.

13 responses to this post.

  1. Posted by tiziana on 27 febbraio 2007 at 01:27

    Una pinza nel fianco non è proprio comoda e indolore!  Riguardati e prendi antidolorifici, mi raccomando. ma non ti hanno prescritto anche un antibiotico? (ultimamente sono un pò dottoressa, mi sto specializzando in medicina generale e "insalata di mare" via internet visto la mia fiducia nei medici… mi opererei da sola se riuscissi!)
    Ma io devo venire a saperlo dal blog che allargate casa?? e la telefonata di ieri sera col fratellone? vabbè, è stata già carica di novità… per fortuna ogni tanto "consulto" il tuo blog. non sono riuscita a logarmi fino ad oggi, sono un\’espertona! oggi ce l\’ho fatta e volevo mandarti un salutino…
    con questo metodo si possono mandare anche allegati?
    bacio e buona giornata

    Rispondi

  2. Posted by Unknown on 27 febbraio 2007 at 01:54

    Dire che ho poca fiducia nei medici… è dire poco. Comunque oggi sto meglio, qualcuno mi ha tolto la pinza dal fianco per fortuna. Per mandare allegati e foto e qualsiasi cosa devi farti un indirizzo su messenger. In questo modo tra l\’altro possiamo scriversi, sentirci, vederci… se avete la webcam. Sarebbe bello! Per la casa niente di sicuro ma ti terrò aggiornata. Troppe novità inq uesto periodo. Un bacio…

    Rispondi

  3. Posted by tiziana on 27 febbraio 2007 at 01:56

    tra altri 6 mesi forse scoprirò come si fa! provo da stasera… ho appena guardato le foto che hai messo, che belle…
    ciao ciao

    Rispondi

  4. Posted by Unknown on 27 febbraio 2007 at 09:32

    sei stata bravissima invece. ho visitato il tuo space… allo stato embrionale (quello di osv è così da mesi…) ma promettente. bacio

    Rispondi

  5. Posted by tiziana on 27 febbraio 2007 at 12:06

    e si vede che siamo fratelli! mi stupisco sempre di quanto ci somigliamo pur essendo cresciuti distanti.. poi dicono che i geni non contano!
    cmq è da un\’ora che provo ad aggiungere foto e non riesco. ma ci riprovo! bacino bacino

    Rispondi

  6. Posted by SyLv on 27 febbraio 2007 at 12:42

    già

    Rispondi

  7. Posted by Unknown on 27 febbraio 2007 at 13:19

    Devi scaricare un programma apposito per poter mettere le foto la prima volta. Eh, sì, vi somigliate più di quanto sappiate. Ma secondo te perché la Hunzicher 1) si è vestita come una bomboniera 2) sta cantando la canzone del suo ex? Bah, pero fortuna stasera vediamo un film (papillon)

    Rispondi

  8. Posted by SyLv on 27 febbraio 2007 at 13:24

    io dico perchè l\’hanno fatta cantare se è l\’unica cosa che non sa fare???
    vabbè l\’ha detto lei perchè! in fondo è stata carina..

    Rispondi

  9. Posted by Antonio on 28 febbraio 2007 at 00:15

    Ciao Maria,
     
    Sèero ora tutto bene. Io oggi andrò a vedere il film e credo che il regista parlasse delle paure sui  cambiamenti che ti arrivano e che tu non vuoi. Anche perchè noi ci illudiamo di avere dei punti di appiglio e come dico sempre qualcuno è venuto per sconvolgere le certezze che non sono tali. Perciò il timore credo sia infondato perche tutto si evolve cambia il bello della vita è questo, e te lo dice uno che apparentemente sembra stabile e certo nelle cose. Qesto non vuol dire che bisogna essere passivi perchè noi esseri pensanti, e questo ci frega, non saremmo bene. Comunque stammi bene e bon allargamento di casa🙂

    Rispondi

  10. Posted by Antonio on 28 febbraio 2007 at 02:16

     
    gRANDE Manlio Sgalambro e diciamo anche Franco che per me è solo un esecutore
     
     
     
    Rovinò lungo la china solo chi ha un destino rovinanon voglio che l\’impuro ti colgati darò a una rondine in volo
    Niente è come sembra niente è come appareperché niente è reale
    Ti darò a un ruscello che scorre o alla terra piena di mimosequalcuno si ferma al tuo passare
    Niente è come sembra niente è come appareperché niente è reale
    I was in my car watching for the bend I was looking for you
    Dal balcone ammiravo il vuoto che ogni tanto un passante riempiva…..è stato solo un presentimento ti voglio ricordare che
    Niente è come sembra niente è come appareperchè niente è reale

    Rispondi

  11. Posted by tiziana on 28 febbraio 2007 at 12:39

    arieccomi! sono riuscita a mettere lady oscar nel mio elenco di amici, olè!
    come state? e che significa (silvana!!) "già"? e che significa che ci somigliamo più di quanto non crediamo?? ho come la sensazione che non fosse un complimentone…

    Rispondi

  12. Posted by Antonio on 28 febbraio 2007 at 23:41

    te lo dovevo Mella per me il film è  "totalmente inutile" se lo poteva risparmiare. BAH!!

    Rispondi

  13. Posted by Unknown on 1 marzo 2007 at 02:20

    Per Tiziana: Stiamo bene. Un periodo di possibili cambiamenti, ecco. Faremo un\’offerta per la casa…Ho fatto una constatazione, senza giudizio. Siete molto simili pur vivendo in maniera diversa: è una cosa che mi colpisce sempre. Credo che il "già" di silvana fosse riferito alla paura dei cambiamenti. Per Anto: più che inutile, un\’occasione persa perchè il tema c\’era.

    Rispondi

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: