Penelopi di tutto il mondo…

Ho letto che la storia delle donne è stata funestata, nel tempo, da tre calamità: la psicanalasi, la chiesa, la maternità. Questo più o meno il senso. Mi riservo di copiare per voi qualche pezzo che mi ha colpito e che ho debitamente sottolineato.
Ah da quanto non mi capitava di sottolineare così un libro…
Vorrei tornare a parlare di questo libro ma in questi giorni non è cosa, sto troppo incasinata.
Il libro si chiama PENELOPE SEGRETA, di Alicia Giménez Bartlett (Sellerio).
E’ un libro che pone in discussione molte convEnzioni e molte convInzioni sul femminile e ovviamente mi ha messo in discussione.
In realtà mi ha fatto ritrovare con alcune parti di me stessa.
Come mi piacerebbe confontarmi su questi temi.
Ma ho tutte amiche mamme… che non hanno il tempo di leggere, figuriamoci di leggere un blog. E tutte pensano che la loro sia l’unica condizione possibile. Che palle!

4 responses to this post.

  1. Posted by SyLv on 27 settembre 2006 at 15:40

    E Regalamelo no?? Così ne parliamo…
    Ma il libro verrebbe messo in lista d\’attesa
    il mio comodino strabocca di libri che non vedo l\’ora di leggere
    (te lo immagini un comodino che strabocca?? iO si: iL miO!!!).
    Però primO arriva e prima lo leggO nO???
    Ciao Finta Brava Ragazza che nOn SEi!!!
    PS: io mi metto già fin troppo in discussione da sola, non che sia convinta di analizzarmi e "discutermi" nel modo giusto, ma di solito ho paura che questo tipo di libri mi catapultino nella paranoia delle 100000 seghe mentali che già mi faccio in abbondanza… vabbè se prOprio me Lo cOnsigli tU…
     
    @Pulce@

    Rispondi

  2. Posted by Unknown on 3 ottobre 2006 at 00:29

    Bene. Ci sono arrivata anch\’io su questo benedetto BLOG. 
    Io questo libro non l\’ho letto e vale quello che dice quella pulce di tua sorella (che si capisce che siete sorelle, eh… io non ne so niente). Avrei bisogno di continuare a discutere su di me e poi la Giménez Bartlett scrive bene (ho letto solo un suo libro) quindi credo che nella pausa pranzo andrò a comprarlo alla Feltrinelli sotto l\’ufficio. Poi devo comprare "il piccolo principe" per mia sorella (hai voglia a discutere… vedrai) e l\’ultimo libro di DE CARLO per l\’altra mia sorella. Anzi, se per caso leggete questo Blog, sappiate sorelline che vi devo regalare questi libri, quindi non comprateveli.
    Vi voglio bene
    Resistere, resistere, resistere…
    arco

    Rispondi

  3. Posted by Unknown on 3 ottobre 2006 at 02:20

    FERMATI! de carlo no. Gli ultimi libri che ho letto fanno veramente cacare e scusate se è poco… Pensa a qualcosaltro, please

    Rispondi

  4. Posted by SyLv on 3 ottobre 2006 at 13:00

    Hi mado\’!!!!
    L\’altra mia sorella è viva!!!!!
    Ti ricordo che mi devi anche un libro di Pennac
    ergo:
    lascia stare la sorella grande che se la casa sua scofola si regge sui libri
    e pensa due volte a me.
    Considera che il Piccolo Principe l\’ho letto molto tempo fa ma non ce l\’ho,
    mentre di Pennac, aimè, non ho letto ancora nulla!!!
    per il resto: fatt a send, saluta i cugini, e scrivi anche a me.
    Uffi ca t voggh bein asse\’
    (ma sei tornata da Lourdes???)
     

    ﺉﺏﺪﻁﻍﻺپچژPuLcEپچژﺉﺏﺪﻁﻍ 
    (e ricordate il latino x me è come l\’inglese: ARABO)

    Rispondi

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: